Ricordare…

181 – Il Sacrario del muro di Berlino


L’allora tracciato del Muro tra Brunnenstrasse (sotto) e l’area della stazione Nordbahnhof (sopra) al confine tra i quartieri di Mitte (a sinistra nell’immagine, allora Berlino Est) e di Wedding (a destra nell’immagine, allora Berlino Ovest).

In Bernauer Strasse lo sbarramento completo del confine tra i settori, dal 13 agosto 1961 in poi, ha intaccato in modo particolarmente violento la vita quotidiana degli abitanti di quella strada. Da un giorno all’altro non poterono più percorrere le vie abituali. Vicini, amici e parenti vennero separati. La casa dirimpetto apparteneva ad un altro sistema politico. Anche senza un loro intervento e contro la loro volontà gli abitanti di Bernauer Strasse divennero testimoni e attori della storia tedesca del dopoguerra a Berlino.

Persone disperate saltarono dalla finestra delle loro abitazioni verso Berlino Ovest e pagarono questo atto con la vita. Ma anche fughe coronate dal successo avvennero in Bernauer Strasse. Con la macchina fotografica e la cinepresa l’opinione pubblica mondiale era presente.

La distruzione violenta della vita quotidiana attraverso la costruzione del Muro di Berlino ha lasciato tracce chiare in Bernauer Strasse. L’allora striscia della morte non è ancora edificata; tra Acker- e Gartenstrasse ci si può fare un’impressione veritiera della larghezza degli impianti di sbarramento. Lì si trova anche il Sacrario del Muro di Berlino.

È stato edificato “in ricordo alla divisione della città, dal 13 agosto 1961 fino al 9 novembre 1989, e in memoria delle vittime del dominio comunista basato sulla violenza” dalla Repubblica Federale di Germania nel 1998. Sessanta metri della striscia di confine sono stati conservati come testimonianza e allo stesso tempo interpretati e rielaborati, secondo un progetto degli architetti di Stoccarda Kohlhoff & Kohlhoff.

Il Sacrario forma un complesso unico insieme al Centro di Documentazione del Muro di Berlino, alla Cappella della conciliazione e ai segmenti di muro originali al cimitero Sophien-Friedhof e sull’area della stazione Nordbahnhof. Nei prossimi anni il complesso verrà ampliato e trasformato in un paesaggio del ricordo.

Bernauer Strasse / angolo Ackerstrasse, 13355 Berlino Mitte

Visita ed entrata libera

Stazione della S-Bahn Nordbahnhof (S1, S2, S25), stazione della U-Bahn Bernauer Strasse (U8), Bus 245

Commenti

Precedente Successivo Indice

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: